Notice: Undefined variable: gg_map_api in /home/websites/portalegrecia.com/www/vacanze-grecia.php on line 44 PORTALE GRECIA
Portale Grecia

ANNUNCI

    Spazio pubblicitario
Traduzione di testo in 75 lingue, con un solo clic!

 


© 2006-2010
PORTALE GRECIA
Turismo e vacanze in Grecia
 
 
 
 
Portale Grecia
il portale sulla Grecia: lingua, storia, cultura, vacanze, turismo, informazioni!
 

Sitìa

Denominazione:
In greco: Σητεία, ΣΗΤΕΙΑ
Trascrizione italiana: Sitìa



Capoluogo della parte orientale dell’isola di Creta, definita la cittadina bianca, per la sua particolare posizione all’interno di una pittoresca baia, incorniciata da una spiaggia di sabbia color oro. Ma, la particolarità è la posizione delle sue case disposte ad anfiteatro, il cui centro abitato della città si estende lungo i fianchi di una collina che troneggia sul porto.

Dal punto di vista culturale e storico, è degno di nota il Museo Archeologico al cui interno vi è una importante collezione di reperti che vanno dal Neolitico, alla civiltà minoica, al periodo della dominazione romana. Oltre a ciò, il museo ospita il famoso Kouros di Paleokastro, un simulacro costruito con resti di crani di ippopotamo rifinito in oro zecchino.

Altri reperti sono costituiti da un torchio per l’uva( è importante sottolineare che Sitia, è una zona particolarmente ricca di vigneti, infatti ogni anno in agosto si tiene la Sagra dell’uva con danze tradizionali e offerte del famoso vino cretese ad altissima gradazione).

Vi sono poi, alcune tavolette in scrittura Lineare A, oltre a brocche, seghe in bronzo, oggetti di culto e vasellame. Tutti questi reperti provengono dal sito archeologico costituito dai resti dell’antico palazzo minoico di Kato Zakros (furono costruiti due palazzi il primo nel 1900 a.C. e il secondo nel 1600 a.C.), quest’ultimo, nel 1450 a.C. fu distrutto da un incendio.

Degna di nota sono i resti della cinta muraria edificata a difesa della città, la famosa fortezza di Kazarma che fu utilizzata dai veneziani, come sede della guarnigione militare. Tutti questi tesori, fanno di Sitia un luogo indimenticabile da non perdere assolutamente.

Loading...
Pagina provvisoria





















Spazio pubblicitario