Notice: Undefined variable: gg_map_api in /home/websites/portalegrecia.com/www/vacanze-grecia.php on line 44 PORTALE GRECIA
Portale Grecia

ANNUNCI

    Spazio pubblicitario
Traduzione di testo in 75 lingue, con un solo clic!

 


© 2006-2010
PORTALE GRECIA
Turismo e vacanze in Grecia
 
 
 
 
Portale Grecia
il portale sulla Grecia: lingua, storia, cultura, vacanze, turismo, informazioni!
 

Serres

Denominazione:
In greco: Σέρρες, ΣΕΡΡΕΣ o Σέρραι, ΣΕΡΡΑΙ
Trascrizione italiana: Serres


La prefettura di Serres è una delle tredici prefetture della Macedonia si estende dalla baia di Strymonikos a sud e al confine greco-bulgaro a nord e ad est con le prefetture di Drama e Kavala, Kilkis e Salonicco a ovest. Questa zona è situata nella parte più piatta della Grecia; il fiume Strymon si snoda in tutta la regione e sfocia nel golfo di Strymonikos. Interessanti sono i suoi festival che si svolgono annualmente: Il Gynaeocracy: l’8 gennaio le donne assumono il controllo sugli uomini invertendone i ruoli; i visitatori possono vedere le nuove Amazzoni che ricevono le chiavi della città, le donne fanno i lavori maschili e siedono nei cafè e gli uomini fanno i lavori di casa.

Il Gerakina: si celebra ogni anno durante la Pasqua in memoria della leggenda omonima; Kalogeros in Agia Eleni Kalogeros, il monaco che è un abitante del villaggio diventa re ed è vestito con la Kalogeros, un saio fatto di iuta lungo fino alle ginocchia con una cintura tappezzata di campane ed una maschera fatta con la zucca a forma di un animale con i fori per gli occhi e la bocca; questo va di casa in casa offrendo vino a quelli che vi abitano.

L'Anastenaria, rituale del fuoco, conosciuto come le danze Dinysian che si svolge il 21 maggio. Il 21 maggio mattina il Anastenarides porta le icone Agiasma; nel pomeriggio ha inizio il rituale che consiste nel camminare nel fuoco a piedi nudi. Oltre a queste curiosità, in questa zona si possono trovare, nonostante il panorama sia piatto, luoghi interessanti come il lago di Kirkini, dove trova rifugio il Pellicano dalmata il più grande della specie con i suoi 170 cm. di lunghezza, 11-15 Kg. di peso e un’apertura alare di poco più di 3 metri, oltre alla grotta di Alistrati, definita la più grande d’Europa . È in ogni caso un posto dove la natura è ancora incontaminata.


Loading...

Pagina provvisoria











Spazio pubblicitario